FAQS 2017-07-09T11:09:51+00:00

FAQS

Hai delle perplessità? Qui rispondiamo ad alcune delle domande più frequenti.

Qual’è il cuscino migliore? 2017-07-08T17:26:36+00:00

Così come per il materasso, la risposta certa non esiste, anzi, il cuscino è tra le cose più soggettive e personali.
Per riposare bene, testa, collo e spina dorsale devono rimanere allineati ed il cuscino serve proprio a questo. Infatti, un buon cuscino deve sostenere la testa e il collo, contribuendo a mantenere la colonna vertebrale nella posizione corretta, in modo da offrire rilassamento muscolare e favorire una buona respirazione.
In linea generale, per chi dorme di lato, è consigliabile acquistare un cuscino medio alto, chi dorme supino dovrà invece preferire un cuscino di altezza media-bassa, mentre per chi ama dormire a pancia in giù, sarà necessario un cuscino piuttosto basso. Per un riposo più sano e igienico, ricordate di far prendere aria ai cuscini, lavarli quando possibile e sostituirli al massimo ogni 5 anni.

Qual è il materasso adatto ad un bambino? 2017-07-08T17:25:28+00:00

I materassi più adatti per i bambini sono sicuramente quelli che rispettano la naturale conformazione della loro colonna vertebrale, garantendo un adeguato sostegno per lo sviluppo e crescita del bambino. Il materasso in memory rispecchia queste caratteristiche, meglio se i tessuti e le imbottiture sono trattate con sistemi di sterilizzazione antibatterici.
Le reti esclusivamente dotate di doghe in legno.

Un buon materasso deve essere rigido? 2017-07-08T17:24:56+00:00

Non esiste alcun motivo valido per il quale il materasso debba essere rigido, anzi è più corretto che sia il materasso ad adattarsi alla forma della schiena e non il contrario. La rigidità deve essere sufficiente a non fare affossare il materasso e di conseguenza flettere il corpo, ma non deve essere eccessiva tanto da impedirne l’accoglienza. Un materasso troppo duro provoca la perdita della curvatura naturale della colonna vertebrale. Un materasso troppo morbido non sostiene adeguatamente la colonna vertebrale che si piega comunque verso il basso. Durante il sonno, muscoli e legamenti cercano di compensarla, col risultato però di turbare il sonno stesso e di provocare al risveglio dolori e irrigidimento del collo.

Cosa vuol dire che un materasso è anallergico? 2017-07-08T17:24:16+00:00

Un prodotto anallergico, materasso o cuscino che sia, deve avere le imbottiture prive di lana o cotone, inoltre per avere una migliore protezione dagli acari è necessario che il tessuto del rivestimento sia trattato con procedimenti che evitano la proliferazione degli acari.

Perchè scegliere un materasso in memory ? 2017-07-08T17:23:46+00:00

E’ confortevole, anallergico, avvolgente il materasso in memory da prodotto di tendenza destinato ai cultori del sonno è diventato un prodotto di largo consumo. Ma quali sono i vantaggi di un materasso in memory foam? Non ha al suo interno parti metalliche quindi evita la formazione di campi elettromagnetici. E’ privo di elasticità, è termosensibile, che si conforma perfettamente al corpo. E’ indeformabile. E’ traspirante, permette la circolazione dell’aria quindi impedisce l’accumulo di polveri e muffe. E’ per sua natura antibatterico, senza bisogno di alcun trattamento. E’ un prodotto di lunga durata.

Quanto dura un materasso? 2017-07-08T17:23:11+00:00

E’ difficile rispondere in maniera precisa a questa domanda, in quanto la durata di un materasso varia da molti fattori. Generalmente, un materasso realizzato con materiali di alta qualità garantisce delle performance ottimali dagli 8 ai 10 anni. Per garantire una buona durata del prodotto è importante considerare la corporatura, il peso e le abitudini di chi dorme sul materasso, il tipo di manutenzione che gli viene fatta e un supporto rete adeguato. Un altro aspetto da tenere in considerazione è la cura nello scegliere il materasso giusto. Un materasso di ottima qualità, ben tenuto è fondamentale per un buon riposo notturno.

Che differenza c’è fra una rete Dorelan a due motori ed una rete Dorelan a 4 motori? 2017-07-08T17:22:20+00:00

Le due tipologie di rete a motore Dorelan differiscono nel numero di snodi in cui sono articolate, ovvero nell’indipendenza di movimento degli stessi. In particolare, la rete a due motori ha l’alzata testa e spalle indipendente dall’alzata gambe e piedi. La rete a quattro motori ha l’alzata testa indipendente dalle spalle e il supporto per le gambe indipendente da quello dei piedi. In questo modo è possibile personalizzare al massimo la posizione di riposo.

Quanto tempo occorre per abituarsi ad un nuovo materasso? 2017-07-08T17:21:46+00:00

Quando si cambia il proprio materasso dopo molti anni, è del tutto normale attraversare un periodo di adattamento, soprattutto se si cambia l’intero sistema letto, comprensivo di rete. Trascorsi 10/15 giorni di fisiologico adattamento al nuovo supporto (un periodo di tempo che può variare a seconda di quanto grande è il cambiamento, ad esempio se si è passati da un materasso a molle tradizionali ad un prodotto innovativo in Memory) cominceremo senz’altro ad apprezzare i benefici che il nuovo materasso è in grado di offrire al nostro riposo.

Perché è importante provare sempre di persona un materasso prima dell’acquisto? 2017-07-08T17:21:14+00:00

La scelta del materasso è una scelta assolutamente personale, in quanto ciascuno di noi ha esigenze diverse e soprattutto gusti e abitudini di riposo molto personali. Per questo è molto importante che le informazioni tecniche che mettiamo a disposizione dei nostri Clienti su questo sito non sostituiscano le informazioni più importanti su ciascun prodotto, che sono quelle che il nostro corpo ci fornisce ogni volta che proviamo un materasso! Per questo un nuovo materasso va scelto provandolo: dedicando a ciascun prodotto tutto il tempo necessario, fermandosi sul materasso anche 10 minuti, ascoltando le sensazioni che si provano, se ci si sente accolti, sostenuti, se riusciamo a girarci comodamente su un fianco e nella posizione in cui dormiamo abitualmente. Solo così sarà possibile capire se il materasso che stiamo provando è davvero quello giusto per noi.

In cosa consiste la tecnologia “Box System”? 2017-07-08T17:20:27+00:00

In moltissimi materassi a Molle indipendenti e Molle tradizionali, il molleggio all’interno del materasso è racchiuso in una struttura costituita da alcuni strati di materiali nobili (ad esempio in schiuma pulita), che costituiscono uno strato intermedio fra il molleggio interno ed il rivestimento del materasso, portandone ai massimi livelli l’accoglienza e l’elasticità.

È possibile richiedere un materasso su misura? 2017-07-08T17:19:54+00:00

Sì, tutti i materassi possono essere realizzati in misure fuori standard. Per conoscere i costi dei materassi fuori misura, è sufficiente richiedere un preventivo presso il nostro negozio.

Come funzionano i regolatori di rigidità posti sulle doghe della rete? 2017-07-08T17:19:26+00:00

I regolatori di rigidità posti sulle doghe della rete sono scorrevoli e consentono di personalizzarne le prestazioni. Se si desidera ottenere un supporto più morbido nella zona lombare i regolatori vanno fatti scorrere verso il centro della rete. Se si desidera un supporto più rigido, i regolatori vanno fatti scorrere verso l’esterno, tenendo presente che il senso della regolazione può essere al contrario secondo l’Azienda costruttrice.

Come distinguo il lato estivo ed il lato invernale del mio materasso? 2017-07-08T17:18:52+00:00

Se il Rivestimento del tuo materasso ha un lato estivo ed un lato invernale differenti, l’indicazione è posta solitamente sull’ dell’etichetta del materasso, e può presentare una freccia con l’indicazione lato estivo e/o invernale.

Che cosa sono le “Zone Differenziate”? 2017-07-08T17:18:23+00:00

Molti materassi presentano una particolare lavorazione della struttura interna, tale per cui le differenti zone del materasso (ad esempio la zona cervicale, la zona spalle, la zona bacino e la zona gambe) offrono un sostegno differente, più deciso oppure più lieve, proprio in funzione della zona del corpo da accogliere. Grazie a questa particolare tecnologia, ogni zona del corpo riceve il sostegno più adeguato, ed il materasso offre un confort perfettamente ergonomico.

Il memory è un materiale caldo? 2017-07-08T17:17:46+00:00

Si tiene a precisare che il memory non trasmette calore e non impedisce la naturale traspirazione cutanea; infatti, per quanto sia un materiale di origine sintetica, è microscopicamente composto da celle aperte e traspiranti.
Si può considerare un materiale atermico, che quindi non produce calore, però le sue grandi capacità di adattarsi al corpo, lo rendono molto avvolgente e questo può aumentare la percezione del caldo, ma questa sensazione può variare in base al peso corporeo, alla sensibilità individuale al calore e alla composizione del materasso anche in combinazione con gli altri materiali che lo costituiscono.

In conclusione un materasso in memory se costruito con i giusti criteri perciò memory e schiumati con buona traspirabilità a cellula aperta non risulta essere particolarmente caldo da creare disagi nel sonno.

Il memory causa una sensazione di maggiore calore? 2017-07-08T17:16:53+00:00

Il memory è stato creato per darci la possibilità di dormire meglio e, in particolare, per garantire un efficace rilassamento di tutti i muscoli del corpo, alleggerire il carico alla colonna vertebrale, mantenendola sempre nella sua corretta posizione, non creare pressioni nella micro circolazione periferica. Ciò è possibile facendo sì che il piano di riposo del materasso aderisca perfettamente a tutta la superficie del corpo, avvolgendo efficacemente tutto il fisico. È proprio questa maggiore avvolgenza che offre l’ineguagliabile accoglienza del prodotto, e che crea, nelle persone più sensibili, la sensazione di calore. Proprio per questo consigliamo a chi si accinge a scegliere un nuovo materasso, di provare sempre di persona, con calma e attenzione, i modelli a disposizione, e di selezionare quello più adatto a sé non solo in base alle proprie esigenze, ma anche ai propri gusti in fatto di comfort e temperatura di riposo.

Cos’è il lattice? 2017-07-08T17:16:11+00:00

Il lattice è una gomma naturale estratta dall’albero di caucciù “Hevea Brasiliensis” tipico delle piantagioni tropicali del Sud America che, vulcanizzato puro al 100% o in aggiunta di lattice sintetico di alta qualità, è in grado di conferire alle lastre, elasticità, traspirabilità, indeformabilità e massima igiene.

Cos’è il memory? 2017-07-08T17:15:20+00:00

ll Memory è una schiuma viscoelastica  che ha come caratteristica principale quella di reagire al calore del corpo e di adattarsi alla sua forma. Sostiene infatti in modo naturale il corpo durante il riposo, distribuendo in modo uniforme le pressioni esercitate e favorendo quindi la microcircolazione sanguigna. Il Memory è inoltre indeformabile, cioè in grado di tornare alla propria forma originaria in modo graduale e costante, garantendo un supporto ottimale in ogni posizione.